Il mollusco contagioso: che cos'è, le foto, la terapia

Andare in basso

Il mollusco contagioso: che cos'è, le foto, la terapia

Messaggio Da angy il Dom Ago 28, 2011 4:07 pm

Il mollusco contagioso: che cos'è, le foto, la terapia



Per i bambini è estremamente facile contrarre piccoli malanni dovuti all'ancora poco attivo sistema immunitario e per via degli ambienti che frequentano. Scuole, palestre e piscine, infatti, non sempre brillano per igiene e pulizia, e il contatto stretto con altri bambini può peggiorare la situazione.
Uno dei virus più diffusi tra i più piccoli è il mollusco contagioso, una malattia virale non pericolosa ma di certo fastidiosa. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.


  • Che cos'è il mollusco contagioso?

Il mollusco contagioso è una malattia virale causata dall'azione del pax virus e si manifesta con escrescenze sulla pelle simili a verruche, di diametro variabile tra i 2 e 10 millimetri. Il colore delle papule è uguale a quello della cute e presentano degli avvallamenti nel centro.


  • Come si contrae il mollusco contagioso?

Il mollusco contagioso si trasmette con estrema facilità con il contatto della cute infetta. E' possibile che in posti affollati come scuole, piscine, palestre e simili si possa contrarre il virus, soprattutto in età infantile e se si soffre già di altri eczemi cutanei. Anche in luoghi puliti, come la nostra casa, oppure all'aria aperta, in un semplice giardino, è possibile contrarre il mollusco contagioso. E' estremamente raro che un bambino riesca ad infettare un adulto.


  • Quali sono i sintomi del mollusco contagioso?

Il virus non provoca particolari fastidi nè pruriti, è visibile sulla cute per via delle pustole.


  • Qual è la cura per debellare il mollusco contagioso?

Solitamente regredisce da solo nel giro di poche settimane ma per evitare che le pustole si diffondano sul resto del corpo si può intervenire in tre modi: con la diatermocoagulazione (ovvero "bruciando" le pustole), con il curettage (asportazione della pustola), oppure con pomate locali ad azione antivirale. Anche la crioterapia può rivelarsi utile. Tutti questi metodi devono essere consigliati dal medico e sia la diatermocoagulazione che il curettage devono essere effettuati da un medico dermatologo. Il medico potrebbe ritenere opportuno somministrare degli integratori vitaminici naturali, per rinforzare le difese immunitarie del bambino.


  • Quali sono i tempi di guarigione dal mollusco contagioso?



I tempi sono imprevedibili; il virus può andare via in pochi giorni oppure possono volerci dei mesi, in base alle difese immunitarie del bambino. A prescindere comunque dal tempo di guarigione, quasi sempre il mollusco contagioso si risolve senza conseguenze.

Mollusco contagioso




Articolo scritto da Elisa
avatar
angy

Messaggi : 28
Punti : 90
Reputazione : 6
Data d'iscrizione : 27.08.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum