Yellowstone dà la caccia all'orso killer Due turisti uccisi in 2 mesi, non accadeva da 25 anni. «Va abbattuto»

Andare in basso

Yellowstone dà la caccia all'orso killer Due turisti uccisi in 2 mesi, non accadeva da 25 anni. «Va abbattuto»

Messaggio Da Leonid Reznov il Mer Ago 31, 2011 7:01 am

Yellowstone dà la caccia all'orso killer


Orso Bruno - Finlandia

NEW YORK - L'avevano trovato morto venerdì, in una zona di prati punteggiati da piccoli gruppi di alberi. Sul corpo non c'erano apparenti ferite. È stata l'autopsia a confermare ieri che l'escursionista John Wallace, 59 anni, bibliotecario del Michigan, sposato senza figli e in vacanza solitaria a Yellowstone, è stato ucciso da un grizzly inferocito mercoledì o giovedì scorso.
I ranger stanno cercando di catturare l'orso killer con delle trappole (per poi identificarlo confrontando il suo Dna con le tracce intorno al cadavere). Impresa difficile. È passato del tempo. E ora gli animali tendono a spostarsi a quote più elevate per nutrirsi del cibo preferito, i pinoli di una specie di conifera che vengono «pronti» in questo periodo.

È il secondo attacco mortale nel giro di due mesi nel parco nazionale più popolare d'America. Due vittime nella stessa area (13 km di distanza) lungo la Grand Loop Road. Il parco ha 3 milioni di visitatori l'anno e una popolazione di oltre 600 orsi: per trovare un'altra vittima bisogna risalire al 1986, ben 25 anni fa.

Se la media è di un incidente (un ferito) all'anno, negli ultimi tempi i brutti incontri con i grizzly si sono fatti frequenti anche in zone battute. All'inizio di agosto le guardie hanno abbattuto un esemplare maschio di 4 anni (e 117 chili) che aveva caricato un uomo seduto vicino allo Yellowstone Lake. Dopo la morte del bibliotecario Wallace i visitatori sono chiamati a misure di sicurezza maggiori: non uscire dai sentieri, muoversi a gruppi di almeno tre persone, tenersi in tasca lo spray repellente (che Wallace non aveva).

Due vittime, due orsi. I ranger ritengono che a uccidere non sia stato lo stesso animale. A luglio fu una femmina con i piccoli a imbattersi in una coppia di californiani, a distanza ravvicinata (la situazione più pericolosa): l'orsa ha ucciso l'uomo di 57 anni (che si apprestava a scattare una foto), e scaraventato a terra la moglie prendendola per lo zaino. La donna si è finta morta, dando l'allarme quando per il marito non c'era più nulla da fare. I ranger hanno risparmiato l'orsa, ritenendo che avesse attaccato per difendere i cuccioli. Il caso di Wallace è diverso (nessun testimone): intorno al corpo sono stati rinvenuti segni di grizzly (tracce e deiezioni) unicamente di esemplari adulti. Nello zainetto uno snack (intatto). L'assalto è avvenuto sul Mary Mountain Trail, un sentiero lungo la Hayden Valley chiuso da marzo a giugno per la presenza di numerosi orsi che si nutrono delle carcasse dei bisonti morti durante l'inverno. Anche nei giorni scorsi si era riscontrata una presenza numerosa, tanto che il sentiero era stato dichiarato chiuso.

«Non c'è stato nessun testimone - ha detto il sovraintendente del parco Dan Wenk - perciò non dobbiamo andare troppo per il sottile». E far fuori il responsabile. I grizzly sono protetti anche al di fuori di Yellowstone. Negli ultimi due anni quattro persone sono state uccise nell'area esterna da questi possenti, meravigliosi animali capaci di correre a 55 km all'ora, molto meno aggressivi dei fratelli polari (ma più pericolosi dei neri). In caso di attacco la cosa migliore è allontanarsi lentamente (mai correre) oppure sdraiarsi a pancia in giù, immobili, con le braccia sul collo. Fondamentale - dicono gli esperti - è non prendere l'orso di sorpresa, specie se ha i cuccioli. Per questo è utile avere - magari legata allo zaino - una campanella o comunque qualcosa che faccia rumore. Il bibliotecario John Wallace cercava il silenzio della natura, e non si può biasimare per questo. Forse lo spray al pepe (da spruzzare sul muso dell'assalitore) gli avrebbe salvato la vita.

Michele Farina
Corriere della Sera
avatar
Leonid Reznov
Admin

Messaggi : 107
Punti : 323
Reputazione : 22
Data d'iscrizione : 27.08.11
Località : Italy

Visualizza il profilo http://navigandonelweb.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum