La promessa di Zarate: "Passerò di più la palla"

Andare in basso

La promessa di Zarate: "Passerò di più la palla"

Messaggio Da Leonid Reznov il Ven Set 02, 2011 8:41 pm

La promessa di Zarate:
"Passerò di più la palla"





E' una promessa solenne; di quelle che bisogna assolutamente mantenere. Dice Zarate: "Ho scritto che sarò un nuovo Mauro: dovrò cambiare, passare di più il pallone". In conferenza stampa, il nuovo argentino dell'Inter snocciola la frase con un leggero sorriso E aggiunge: "Sul contrattio c’è una clausola per gli assist". Come dire che non si scappa

sognando l'argentina — L'ex laziale confessa: "E' terribile essere ceduto l'ultimo giorno di mercato, ho passato una settimana senza dormire ed è la prima volta che mi succede. Mancavano 5 ore alla chiusura del mercato, poi mi hanno chiamato e alla fine è stato bellissimo. Nessuno può rifiutare un’offerta dall’Inter e io sono pronto per indossare questa maglia, sono pronto per giocare". Ci tiene poi a sottolineare di non avere un carattere "particolare": "Non ho mai avuto problemi importanti, la stampa certe volte deve parlare di qualcosa ma io dimostrerò che non è così" spiega. Quindi racconta come si è arrivati al suo addio alla Capitale: "Ho chiesto la cessione dopo avere parlato con Reja; comunque i tifosi della Lazio sanno come è andata la storia: volevo sfide nuove, ma sono cose che si dicono nello spogliatoio e non devono uscire fuori". Mauro non dimentica la Nazionale: "E' un sogno; spero un giorno di poter giocare nell'Argentina". L'addio di Eto'o? "E' un grande; lo sanno tutti, ma qui ci sono nuovi giocatori in grado di fare bene. Io ce la metterò tutta: devo dimostrare se sono un giocatore dell'Inter oppure no"

poli attende — Alla Pinetina parla anche Andrea Poli, rinforzo del centrocampo, direttamente dalla Sampdoria. "Per me è sicuramente un grande onore e una grande occasione potere indossare la maglia nerazzurra. Non vedo l'ora di cominciare perché è una grande sfida e un'opportunità da fruttare al meglio", afferma il giovane talento che accetta l'esclusione dalle liste Champions. "E' una scelta giusta non solo perché sono infortunato, ma anche perché non ho ancora fatto un allenamento con la squadra. So che a gennaio la lista sarà riaperta e quindi farò di tutto per rientrarci". E si congeda con un messaggio chiaro: "Spero di potere dare un contributo e mettermi a disposizione dell'allenatore quanto prima. Ho 21 anni però qualche esperienza l'ho già fatta. Sono uno che vuole lavorare e migliorare e con i campioni che ci sono all'Inter riuscirò a farlo con più entusiasmo. Spero di potere rubare qualche segreto a ognuno di loro".

branca e il mercato — Ma a parlare è anche il direttore dell'area tecnica Marco Branca, che ad Appiano traccia un bilancio del mercato nerazzurro. "Soddisfatti? Non conta - dice -; le valutazioni si fanno alla fine della stagione". Branca pronuncia poche parole, ma efficaci. "Eto'o? Aveva un'offerta pazzesca; abbiamo trovato assieme la soluzione più giusta... Perché Zarate e non Palacio? Semplice: per ragioni tecniche e anche economiche...Tevez era un acquisto impossibile: il City non è mai andato sotto i 45 milioni". Alla fine conta solo un aspetto: "Abbiamo scelto giocatori migliori, fiduciosi e tranquilli perché ci sentiamo protetti dal punto di vista dei ruoli". E su Sneijder racconta: "Per lui ci sono stati interessamenti, ma non vere offerte. Lui è felice di questi interessamenti di club forti quanto l'Inter, ma vuole restare qui. Ed è felice anche l'Inter perché sa di avere in rosa un grande campione, appetito da grandi club". Infine una considerazione: "L'Inter è davvero più debole dell'anno scorso? Lo avete detto sempre negli ultimi anni, ora dite che l'Inter di quest'anno è un'incognita. Io mi fido di voi. Io non guardo mai in casa degli altri, io penso solo alla mia squadra".

Gasport
http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadre/Inter/02-09-2011/promessa-zarate-802714053539.shtml
avatar
Leonid Reznov
Admin

Messaggi : 107
Punti : 323
Reputazione : 22
Data d'iscrizione : 27.08.11
Località : Italy

Visualizza il profilo dell'utente http://navigandonelweb.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum